Introduzione

Le opere d'arte su larga scala di Bosch, come The Garden of Earthly Delights, forniscono un piacere visivo per lo spettatore in un modo che nessun altro artista ha raggiunto. Considerare il suo lavoro rispetto ad altri nomi famosi del XV e XVI secolo, era davvero unico in così tanti modi e il suo lavoro continua ad attirare il rispetto di accademici d'arte, designer e artisti dei giorni nostri. In effetti, una recente mostra retrospettiva della sua carriera nei Paesi Bassi si è rivelata uno degli eventi artistici più visitati della sua storia.

Lo stile di questo artista non si adatta né ai pittori su tavola fiamminghi di questo periodo, né a quelli che furono influenzati dall'impatto del Rinascimento italiano mentre si diffondeva nel resto del continente. Albrecht Durer definì notoriamente Bosch come un pittore di sogni, sottolineando quanto fosse diverso da tutti gli altri in quel momento. Anche un artista creativo e ambizioso come lui è rimasto davvero sbalordito da alcuni dei risultati forniti da questo collega nordeuropeo.

Eredità di lunga durata

I dipinti di Hieronymus Bosch continuano ad affascinare gli amanti dell'arte e gli studiosi a 500 anni dalla morte dell'artista. Il suo lavoro è stato descritto come molte cose, dall'eretico al pornografico e al fantastico, ma in tutto il suo lavoro le scene sono dettagliate e complesse e lo spettatore può vedere di più più a lungo guardano. Poiché poco è stato registrato su Bosch e sulla sua vita, è difficile capire con una certa certezza cosa abbia influenzato il pittore. Quello che si sa è che suo nonno, suo padre e gli zii erano tutti pittori, ma nessuna opera d'arte sembra essere sopravvissuta di questi membri della famiglia. Il padre di Hieronymus, Anthonius van Aken, è registrato come consulente artistico dell'Illustre Confraternita di Nostra Beata Signora, un ordine religioso in una città vicina. Questo coinvolgimento della famiglia con la religione avrà fornito a Bosch una visione profonda della Bibbia.

Attribuire il suo lavoro

Ci sono pochi lavori che possono essere attribuiti a Hieronymus Bosch con assoluta certezza. Sono state firmate solo sette opere e non ha datato nessuna delle sue opere, quindi la maggior parte delle informazioni che abbiamo è stata concordata mettendo insieme i documenti che circondano l'artista. Ha prodotto trittici, dittici e polittici con alcuni pannelli singoli, e quasi tutti sono stati dipinti ad olio su quercia. Le scene raffigurano storie religiose, ma con qualità oniriche e fantastiche che possono essere macabre e inquietanti. Poiché molti dei suoi dipinti sono composti da più parti, le scene raccontano una storia di avvertimento. I pezzi spesso ritraggono un ideale, seguito dalla realtà, ad esempio, o un prima con una scena successiva. Sono stati descritti come un avvertimento di ciò che accadrà se l'uomo cederà alla tentazione.

Bosch sembrava vedere chiaramente i fallimenti dell'umanità. Ha dipinto le tentazioni, i peccati e la corruzione delle persone, inclusi i sentimenti interiori, le paure e le lotte con cui tutti combattono. Le scene dimostrano cosa potrebbe accadere se le persone cedessero a quei sentimenti e agissero di conseguenza. I risultati sono oscuri e infernali. Mentre portava avanti queste idee, ha cambiato l'immagine delle persone e ha dato loro caratteristiche grottesche, come volti di animali, arti simili ad alberi e corpi contorti. Ci sono molte immagini del paradiso e dell'inferno e della lotta dell'uomo tra i due durante la sua permanenza sulla Terra.

I dipinti più famosi di Bosch

Nel suo dipinto più famoso, Il giardino delle delizie, possiamo vedere che tutti questi fattori si uniscono. Si tratta di un trittico, olio su quercia, con cassa esterna che presenta un'ulteriore scena visibile a cassa chiusa. Il dipinto esterno è del terzo giorno di creazione ed è dipinto con una tavolozza di colori limitata: una grisaglia di grigio e verde opaco. All'interno, i tre pannelli sono più colorati e mostrano il Giardino dell'Eden in diversi stadi di abitazione: 1. la scena biblica ideale dell'innocenza, 2. le lotte e le tentazioni dell'uomo mentre la popolazione cresceva e 3. la caduta dell'uomo da adornare. In questo lavoro, la vernice è stata applicata alla quercia con un metodo non comunemente usato nei Paesi Bassi del XV secolo. L'olio è stato disegnato e applicato leggermente grossolanamente, conferendo all'opera una qualità acquerello. La pittura ad olio in questo momento veniva generalmente applicata per creare una finitura liscia, in cui le pennellate non erano visibili. Bosch utilizzava colori tenui, tipici della giornata. Inoltre, il lavoro fiammingo dell'epoca mostrava scene di vita reale, mentre Bosch dipingeva immagini puramente dalla sua immaginazione ed era piuttosto controverso.

Tre fasi del suo sviluppo

Il lavoro di Bosch è stato suddiviso in tre epoche. I suoi primi lavori sono stati classificati come quelli completati dal 1470 al 1485 e il suo lavoro centrale è stato datato tra il 1485 e il 1500 circa. Dal 1500 fino alla sua morte nel 1516, il suo ultimo periodo è considerato il suo migliore. Durante la sua carriera, ha perfezionato il suo stile e ha creato creature che possono essere descritte come surrealiste, anche se questo è in anticipo rispetto a quel periodo. Teste di coniglio, lineamenti di corvo, muso di maiale e braccia di albero sono usati per rappresentare i tratti brutti dell'uomo e la vita vegetale aliena, ricca di frutti, dimostra gola e avidità. Si pensa che gli strumenti musicali mostrino la brama dell'uomo per di più, e i paesaggi oscuri sono lì per servire un avvertimento.

I trittici di Bosch

I dipinti di Hieronymus Bosch sono nati nel XV e XVI secolo e questo artista olandese ha sviluppato una carriera che sarebbe diventata molto influente nell'arte europea. La popolarità attorno al suo lavoro sarebbe continuata fino ai giorni nostri, molti secoli dopo. Questo sito web copre l'intera carriera di Bosch e presenta le immagini dei suoi dipinti più noti. Il Giardino delle delizie è sicuramente l'opera d'arte più rispettata di Bosch e puoi vederla inclusa in questo sito web. Era un trittico paesaggistico molto dettagliato che ora si trova nel Museo del Prado.

Questo trittico è suddiviso in tre diversi dipinti per ciascuna delle tre sezioni, che coprono Adamo ed Eva a sinistra, delizie terrene al centro e l'inferno a destra I dipinti di Bosch hanno attirato l'interesse da tutto il paese e all'estero nelle aree vicine con l'artista ricevendo molte commissioni impressionanti man mano che la sua reputazione diventava sempre più forte. Bosch usò uno stile in qualche modo diverso dal normale stile fiammingo che era usato in quel momento e questo lo aiutò a distinguersi dagli altri che stavano semplicemente seguendo quello che era successo prima. Il cambiamento dei gusti in tutta Europa nei secoli trascorsi dalla carriera di Bosch significa che la sua popolarità ha oscillato, ma attualmente è visto come separato dall'età dell'oro olandese a causa del suo periodo di rilievo, ma la sua importanza per il mondo dell'arte è quasi alla pari con i loro più grandi componenti. Il meglio che proveniva dall'età dell'oro olandese inclusoVermeer e Jan Steen.

Inferno

Hieronymus Bosch aveva uno stile che molti trovavano insolito a causa del modo in cui creava strane e meravigliose fantasie mentre altri artisti di questo tempo preferivano concentrarsi su ciò che consideravano la realtà. Molti hanno trovato le immagini all'interno dei suoi dipinti raccapriccianti e non facili da vedere, ma nonostante ciò Bosch riuscì comunque a ottenere un notevole successo nella sua carriera. Ci sono state alcune polemiche sull'attribuzione di dipinti a Bosch, in parte a causa della grande quantità di tempo trascorso da quando è nata la sua opera. Bosch ha anche firmato raramente dipinti che hanno ulteriormente complicato la questione e attualmente ci sono solo circa 25 dipinti sicuramente confermati come provenienti dal suo stesso studio, e ciò deriva da una carriera durata dai 30 ai 40 anni, il che significa che molti altri devono essere là fuori da qualche parte.

Tentazione di Sant'Antonio

Filippo II di Spagna era noto per essere il più grande fan di Bosch e acquistò con passione quanti più dipinti possibile. Questo potrebbe spiegare perché così tante delle opere di questo artista ora risiedono all'interno dei principali musei d'arte e gallerie della Spagna, con tutte le radici dell'artista che si trovano ovviamente in un'area ora denominata Paesi Bassi. Bosch ha utilizzato molti messaggi morali e spirituali all'interno dei suoi dipinti e questo è parte del motivo per cui la sua carriera è ora molto amata poiché alcuni non sono così entusiasti delle effettive capacità tecniche che aveva, con alcuni critici che sostengono che il suo stile fosse eccessivamente aggressivo, anche barbaro.

Visione di Tondali

Le stampe e i poster Bosch sono ancora molto popolari nell'era moderna, con la reputazione di questo artista che ben si adatta ai gusti attuali che si fanno strada nel mondo dell'arte europea. Il giardino delle delizie di Hieronymus Bosch è il più frequentemente riprodotto di tutti i suoi dipinti e in genere i suoi seguaci scelgono stampe artistiche giclée incorniciate poiché si adattano meglio alle sue combinazioni di colori originali e anche una buona cornice è importante per dipinti di questi stili. Tutti i collegamenti all'interno di questo sito Web ti offrono la possibilità di acquistare copie di riproduzione di alta qualità dei dipinti originali Bosch dalla galleria Art.com che copre la sua carriera in grande dettaglio e ha tutte le sue opere attribuite disponibili lì a ottimi prezzi. Usiamo regolarmente il loro servizio noi stessi, quindi siamo più che felici di consigliarvelo.